Comunicare per crescere: le aziende e le notizie che non vengono scritte

Le aziende italiane hanno una scarsa propensione a comunicare e condividere il proprio percorso d'impresa

Le aziende italiane hanno una scarsa propensione a comunicare e condividere il proprio percorso d'impresa

E’ online il nuovo sito“: a voler fare una statistica tra le notizie pubblicate dalle PMI italiane sui loro siti, questo titolo (in una delle sue possibili declinazioni) vincerebbe a mani basse su tutti gli altri. Il motivo? E’ presto detto: in molti casi si tratta dell’unica notizia pubblicata sul sito, troppo spesso per anni e anni.

E’ così che si esce dalla crisi?

continua a leggere »

Corning Gorilla Glass e Google Project Glass: due visioni del futuro a confronto.

Gli smartphone e i tablet più diffusi hanno in comune un componente: si chiama “Gorilla Glass” ed è un vetro temperato sottile e leggero ma anche estremamente resistente. Apple iPhone 4S e Samsung Galaxy S II, Apple (new) iPad e Samsung Galaxy Tab 10.1 e l’elenco continua citando tutti i principali dispositivi mobili “top di gamma”.

A produrlo è la Corning, un colosso da 26.000 dipendenti che nel 2010 ha fatturato 6,6 miliardi di dollari.continua a leggere »

12 agosto 2011: Google Panda parte anche in Italia

Quoted from: http://www.photobasement.com/tag/panda/

Venerdì 12 agosto:

  • Nel 1831, nasceva la città di Chicago
  • Nel 1960, veniva lanciato il primo satellite per telecomunicazioni, Echo I
  • 30 anni fa, nel 1981, veniva annunciato l’IBM 5150, il suo primo PC (Personal Computer), prodotto in quel di Boca Raton, Florida

Oggi, 12 agosto 2011, per gli appassionati di videogiochi, parte il taglio di oltre il 40% del prezzo di vendita consigliato della console Nintendo 3DS. Per chi si occupa di analisi del traffico di siti web (e non) sul blog di Google Analytics, viene annunciato un aggiornamento alle modalità di calcolo delle sessioni (utile per la canalizzazione multi-canale). Per tutti i webmaster, alle ore 13.00 dell’ultimo giorno prima del weekend lungo di Ferragosto sul blog di Google Italia viene annunciato il lancio anche in Italia di Google Panda, il nuovo algoritmo che ha “scosso” il web d’oltreoceano.

continua a leggere »

AdWords API, automazione al servizio della pubblicità

Un vaso di vetro con all'interno dei sassi

Vasi, rocce, sassolini, sabbia e ...

97%: è la percentuale degli introiti di Google derivanti dal programma pubblicitario AdWords nel periodo che va da luglio 2010 a giugno 2011, rispetto al totale incamerato dall’azienda (per inciso, la cifra associata a quel numero è di circa 32 miliardi di dollari, ovvero più del 30% del totale degli investimenti in pubblicità online di tutto il mondo in quel periodo). Il crescente impiego di questo canale pubblicitario da parte di un sempre maggior numero di imprese da un lato farà crescere i numeri di AdWords e della pubblicità online sempre di più, ma dall’altro aumenterà la “competizione” tra inserzionisti, facendo salire i costi di alcune pubblicità alle stelle. Già oggi termini come “insurance” (assicurazione) possono arrivare a costare negli USA fino a 55 dollari per click, una cifra a lungo andare insostenibile anche per i “grandi”. Ma quindi il vaso è pieno o c’è ancora posto? Concedeteci una piccola digressione a proposito di pietre, sassolini e sabbia …

continua a leggere »